Terme di Giunone

post

Terme di Giunone

Nel Comune di Caldiero, nell’est veronese, si trova un’importante area termale Veneta.
La leggenda tramanda la notorietà delle acque termali di Caldiero, conosciute già in epoca romana. Le “Acque della Bellezza”, così chiamate dai romani, erano usate a scopi terapeutici. Dal 1400  in poi, quando lo statuto della città di Verona  cominciò a tutelare le terme, inizio un periodo florido. La gente accorreva dalle regioni vicine e anche i personaggi illustri come Federico Gonzaga, venivano a godere delle fonti. Dopo il 1500 cominciarono a scoprirsi le proprietà terapeutiche dell’acqua contro malattie. Le acque hanno una azione emolliente antinfiammatoria dell’epidermide con benefici effetti su dermatiti e allergie.

Il complesso termale è inserito in un contesto naturale di rara bellezza, un parco con platani , ippocastani, olmi profumati e salici piangenti. Le terme di Giunone si presentano come un gradevole insieme di strutture antiche (le vasche, Cavalla e Bretella sono rifornite di acque termali tramite numerose polle d’acqua che affiorano naturalmente dai loro fondali), di moderni impianti per la balneazione e il tempo libero.

Per maggiori informazioni: Link al sito

 

tERME