Madonna della Corona: una Chiesa nella Roccia

post

Spesso i turisti stranieri non percepiscono quante chiese ci siano in italia. E talvolta nemmeno noi Italiani! Ma alcune sono davvero particolari e sorprendono perché costruite in luoghi davvero estremi. E’ il caso del Santuario di Madonna della Corona, una chiesa  costruita su una parete all’inbocco della val d’Adige.

 

Santuario aereo

 

 

L’itinerario che vi proponiamo è la meta ideale per chi desidera unire momenti di preghiera e serenità interiore a occasioni per rilassarsi e godere in tutta tranquillità degli spettacoli che la natura può offrirvi in questo luogo incantevole.

 

Il Santuario si trova a Spiazzi, una delle località più suggestive dell’alta Italia. Sorge aggrappato sulla roccia dei monti che lo circondano, a 774 metri sul mare, a strapiombo sulla valle dell’Adige. La prima chiesa venne inaugurata nel 1530.

Due sono i PERCORSI per raggiungere il santuario: il primo una scalinata molto bella che parte dal basso dal paese di Brentino, il secondo una strada asfaltata dopo il paese di Spiazzi, che termina in una galleria scavata nella roccia nel 1922. Anche questa strada è percorribile solo a piedi, e lungo il tragitto ci sono le quattordici stazioni della Via Crucis.

 

scalinata mad cor

 

CURIOSITA’: All’interno del santuario vi è la Scala Santa, riproduzione della scala che si trova a Roma vicino alla basilica di San Giovanni in Laterano     . E’ la scala dove Gesù salì e discese più volte nel giorno in cui fu flagellato, coronato di spine e condannato alla morte sulla croce, tingendola così con il suo sangue.

Per i credenti ci sono delle tradizioni da seguire:

 

  • Dopo aver intinto la mano nell’acqua santa si fa il segno della croce.
  • Si salgono i 28 gradini solamente in ginocchio e ad ogni gradino si prega il Signore.
  • Con grande raccoglimento si medita e si prega sulla passione di Gesù Cristo

 

CURIOSITA’: Il Santuario è il punto terminale del cosiddetto CAMMINO DEI DUE SANTUARI che inizia nel santuario della PIEVE DI CHIAMPO, attraversa sette valli delle Prealpi Venete e arriva al Santuario della Madonna della Corona. E’ un percorso a piedi di devozione molto diffuso nella tradizione popolare veneta e vicentina.

 

CURIOSITA’: IL SANTUARIO MARIANO “MADONNA DELLA CORONA” E’ UNA DELLE PORTE SANTE DEL GIUBILEO 2016 VOLUTO DA PAPA FRANCESCO. COSI’ COME IL SANTUARIO DELLA PIEVE DI CHIAMPO.